denti storti rimedi

Denti storti: rimedio senza apparecchio doloroso

Le cause dei denti storti sono molteplici ma le più note sono, in giovanissima età, l’uso del ciuccio sostituito con il pollice che a lungo andare ha determinato l’appiattimento del palato e la crescita sporgente dei denti definitivi e, una volta raggiunta la maturità il digrignamento dei denti detto anche bruxismo, patologia determinata spesso volentieri da situazioni di stress e preoccupazioni varie.

Denti storti: gli svantaggi dell’apparecchio tradizionale

Di cause ve ne sono altre ma, in generale, i denti storti si possono raddrizzare senza per forza ricorrere all’ausilio dell’apparecchio tradizionale che presenta numerosi svantaggi come:

  • la presenza di attacchi metallici è il primo grande scontro di chi deve sistemare una dentatura irregolare perché è vissuto come un inestetismo che mette a disagio rendendo difficoltose anche le relazioni sociali;
  • l’impossibilità a rimuoverlo con facilità ma solo attraverso gli strumenti chirurgici adottati in ogni studio dentistico;
  • il rischio continuo di ritrovarsi frammenti di cibo impigliati alle giunture metalliche che ne rendono difficoltosa la rimozione e l’igiene orale, oltre che amplificare ulteriormente la sensazione di disagio e imbarazzo sociale.

Denti storti: l’ortodonzia linguale

Per ovviare alle problematiche riscontrate con l’applicazione di un apparecchio tradizionale, un’alternativa è l’ortodonzia linguale che non è altri che un apparecchio collocato però lungo le pareti dentali interne, quelle che si affacciano verso il cavo orale, dove ha sede la lingua appunto.

In questo modo si hanno i vantaggi di un apparecchio fisso senza però doversi preoccupare troppo dell’inestetismo esterno.

Tuttavia, l’ortodonzia linguale pur limitando i disagi dell’apparecchio tradizionale esterno e ottenendo risultati richiesti in tempi più brevi, non li risolve del tutto. Soprattutto quando si deve provvedere alla pulizia quotidiana.

Denti storti: i vantaggi del trattamento Invisalign

Per questo motivo, negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede il rimedio proposto da Invisalign, un apparecchio ortodontico:

  • facilmente rimovibile che facilita così la pratica dell’igiene orale;
  • studiato e progettato in base alle esigenze di ogni singolo paziente con l’ausilio delle più moderne tecnologie;
  • praticamente invisibile a occhio nudo grazie alla sua trasparenza.

I vantaggi di un apparecchio Invisalign sono molteplici ma è importante sottolineare che tale trattamento richiede costanza e impegno da parte del paziente che deve indossarlo per un certo periodo di tempo, ogni giorno, fino a quando i denti non saranno perfettamente allineati.

Leave a Comment

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH