Come Rinforzare i Denti

Rinforzare i denti per una bocca sana, come fare.

Cosa bisogna fare per rinforzare i denti e rendere la propria bocca sana? Con alcuni piccoli e semplici accorgimenti, la situazione può migliorare in maniera evidente e la propria dentatura può assumere una connotazione del tutto nuova. Prima di tutto bisogna accorgersi in tempo dell’inconveniente dei denti fragili per poi intraprendere un’alimentazione giusta per ovviare alla problematica. Ma ora scopriamo insieme come muoverci per rendere i denti più sani e più forti.

Denti fragili, come accorgersene

I denti fragili possono manifestarsi in qualsiasi momento della tua esistenza e vanno monitorati a cadenza periodica. Una situazione del genere va sempre tenuta sotto controllo. Ma come accorgerti dei denti consumati? Il primo fattore che salta all’occhio riguarda indubbiamente l’aspetto estetico. Diversi segnali sono pronti a manifestarsi, con i denti che iniziano ad accorciarsi e assumono quell’antipatica colorazione gialla che mettono a serio repentaglio l’integrità del sorriso. L’erosione progressiva dello smalto rende inoltre i denti sempre più sensibili ad ogni variazione di temperatura e ad eventuali invasioni da parte dei batteri, pronti a contaminarli senza pietà. Infine, lo smalto assume una consistenza trasparente fino a sparire, facendo in modo che i denti appaiano simili a pezzi di vetro. Tutto viene rilevato al meglio con l’ausilio di un dentista, ovviamente. Ma cosa fare per risolvere il problema alla radice?

Alimentazione adatta per denti sani

Ebbene sì, per avere denti più sani si devono assumere gli alimenti giusti. Una corretta dieta può giocare un ruolo fondamentale per la salute dentale. Molti sono i cibi in grado di rinforzare i denti e rendere la bocca sana. Vediamo quali sono i più importanti:

  • I formaggi contengono calcio e fosforo in elevate quantità, capaci di rafforzare lo smalto dei denti.
  • Il latte e le uova presentano un’elevata concentrazione di calcio e vitamina D. Tale mix costituisce un autentico toccasana per il cavo orale.
  • La carne e il pesce contengono tanto fosforo, che come già accennato rende i denti molto più forti.
  • I broccoli e i cavoli sono fonti di vitamine e minerali che prolungano la vita dei denti.
  • Il sedano e le carote riescono a mantenere ogni dente al massimo della sua forma, favorendo l’importante operazione della masticazione.
  • I dolcificanti artificiali sono da preferire rispetto allo zucchero da tavola e non fanno male ai denti.

Gli alimenti da evitare assolutamente

Al contempo, diversi cibi andrebbero evitati per consentire ai denti di agire al meglio in tutte le occasioni. Vediamo quali sono:

  • Bevande gassate contengono un miscuglio pericoloso di zuccheri e acidi.
  • Il caffè mette a serio rischio la salute dentale, favorendo l’inestetismo derivante dai denti gialli.
  • Gli agrumi (limoni, arance, lime) sono considerati come la causa principale dell’erosione dentale per la presenza in misura cospicua del temuto acido citrico.
  • Lo zucchero da tavola e il miele tendono a rovinare i denti con una certa rapidità.
  • I sottaceti sono molto dannosi per la salute dello smalto dentale.
  • I pomodori contengono un’elevata concentrazione di acidi, sia crudi che sotto forma di salsa.
  • Il vino rosso tende a logorare la superficie dentale senza alcuna pietà, anche se fa bene al cuore e alla nostra salute.

Una corretta igiene dentale, attenzione particolare nell’alimentazione e visite periodiche di controllo dal dentista, aiutano a avere una bocca sana e allontanare il pericolo dell’insorgenza dei denti fragili.

Leave a Comment

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH